Quanti chilogrammi puoi perdere peso in una settimana

è possibile perdere peso in una settimana

Quanto puoi perdere peso in una settimana ed è realistico bruciare più grasso possibile in così poco tempo? Qualcuno si sforza per l'ambita cifra di 5 kg, e per alcuni questo non è abbastanza: vogliono di più e seguono diete espresse, si negano il cibo per adattarsi a nuovi jeans o avere un bell'aspetto per il loro compleanno. Questi modi per mettere in ordine la cifra sono giustificati?

Poiché qualsiasi restrizione che porta alla mancanza di sostanze preziose nel corpo non ha nulla a che fare con una corretta alimentazione, non ti consigliamo di fare di tutto e di privarti delle energie. Misure drastiche non possono portare a un risultato stabile, ma solo a tristi conseguenze per la tua salute e il lavoro dell'intero organismo.

Quanti kg puoi perdere peso in una settimana: alla ricerca del metodo giusto

Cosa non promettono gli imprenditori intraprendenti che sono pronti a guadagnare sulla tua cifra - meno 5, 10, anche 15 kg in sette giorni. C'è del vero in queste assicurazioni? Dipende da cosa ti vuoi sbarazzare. Dal grasso? Quindi dai un'occhiata a come funzionano effettivamente i metodi express.

Per cominciare, sbarazzarsi del peso in eccesso e delle riserve che sono andate allo strato di grasso che si è accumulato nel nostro corpo nel corso degli anni non è proprio la stessa cosa. Sotto le spoglie di un carico pesante di due o tre chilogrammi, possono fuoriuscire acqua o rifiuti. Puoi "perdere peso" bevendo un lassativo o un diuretico, ma questo non vale per il nostro obiettivo, perché tutto ciò che dovrebbe bruciare rimarrà al suo posto.

come perdere peso

L'unico modo per dire addio all'odiato grasso una volta per tutte è bruciarlo nel proprio corpo, creando un deficit energetico. Quindi tutto questo materiale da costruzione dai nostri fianchi, gambe e vita andrà via, in modo che possiamo vivere una vita piena e attiva. Per fare questo, devi cambiare il tuo atteggiamento verso il riposo e l'attività fisica (muoverti di più) e la dieta - per escludere da esso cibi che diventano "mattoni" per nuovi chilogrammi, aggiungere cibo più sano, non mangiare troppo.

Nota che non abbiamo mai detto che devi organizzare giorni di digiuno o rifiutare completamente il cibo. Perché? Per rispondere a questa domanda, cerchiamo di capire qual è l'impatto di misure così drastiche sulla figura.

  • È improbabile che chi scrive di quanti kg si possono perdere in una settimana a causa del digiuno parli delle peculiarità di un metodo così "universale" dalle conseguenze imprevedibili. La prima cosa che fa una persona che decide di interrompere l'apporto di sostanze nutritive al corpo è limitare l'apporto calorico giornaliero. Inoltre, è molto forte - fino a 500-600 kcal, il che porta all'esaurimento.
  • Cosa succede quando ci priviamo del cibo? L'energia per la vita deve essere presa da qualche parte, in questo caso dalle riserve di carboidrati. Sono immagazzinati come glicogeno legato all'acqua. Quindi quando dimagrisci, è lei che se ne va e il grasso rimane nei "bidoni".

Ora immagina quanto segue: all'inizio abbiamo mangiato molto e abbondante, poi ce ne siamo resi conto e abbiamo deciso di perdere peso, ad esempio per una vacanza o una vacanza estiva. È necessario sbarazzarsi di 5-7 kg - urgentemente e con la garanzia che nulla tornerà. Ci rifiutiamo di mangiare o di organizzare lo "scarico" per il nostro corpo - praticamente non mangiamo.

Tuttavia, abbiamo ancora quegli avanzi che non hanno avuto il tempo di digerire. Alimenti diversi vengono assorbiti in modi diversi, quindi non c'è bisogno di dire che l'interno è vuoto ed è iniziato il consumo di energia dovuto ai grassi. Solo con un'alimentazione normale - più volte al giorno - alcuni "avanzi" vengono gradualmente sostituiti da altri e, con restrizioni e fame, diventano sempre meno - fino a scomparire completamente.

Cosa succede?

  • Per prima cosa perdiamo peso, cioè perdiamo acqua, come menzionato sopra. All'inizio - 1-2 kg per un paio di giorni.
  • Poiché questa perdita è una tantum, dopo una settimana o dopo cinque giorni (a seconda della durata del calcolo del metodo scelto) il peso smette di diminuire.

Conclusione: un risultato stabile può essere ottenuto solo con una corretta alimentazione, regolare ed equilibrata. Tutto il resto è perdita di peso a breve termine dovuta alla perdita di acqua, non grasso. Come perdere peso il più possibile in una settimana? Segui una dieta sana e inizia in piccolo. Non inseguire un numero che è irraggiungibile: impostati solo compiti realizzabili. Non sarà possibile saltare sopra la testa, ma guadagnare problemi di salute è abbastanza.

Quali sono le conseguenze di una perdita di peso estrema

  • Immagina questa situazione: prima di andare al sud, per molto tempo ti sei proibito tutto il più amato e delizioso, sei diventato un po 'più magro. Poi si sono avventati su dolci proibiti. Il risultato sono gravi crampi addominali, pancreas e fegato malati. Tutto ciò si sarebbe potuto evitare se non ci fosse stato un netto passaggio dalla fame alla gola.
  • Il secondo problema che attende tutti i sostenitori di misure radicali: perdere peso in breve tempo, non otteniamo il sollievo atteso, ma la pelle appesa a pieghe.
  • Un forte dolore addominale può verificarsi non solo per eccesso di cibo, ma anche per una forte riduzione della quantità di grassi sani (da oli vegetali, avocado, ecc. ). E questa è una delle condizioni di base di molte diete espresse. Il risultato di tale privazione è la formazione di calcoli nella cistifellea, accompagnata da febbre, nausea e crampi.

Quindi decidi tu stesso cosa è più importante per te: sbarazzati rapidamente di 5-10 chilogrammi o mantieniti in salute.

Quanti kg puoi perdere in una settimana: niente sale e grasso

quanti chili puoi perdere in una settimana

Un altro consiglio che si può trovare in rete è quello di eliminare completamente il sale dalla dieta. Qual è il trucco? Dopotutto, questa è una morte bianca e il suo eccesso non ha mai reso nessuno più magro o più felice. Siamo d'accordo, ma ecco il secondo lato della medaglia: ciò che di solito aggiungiamo generosamente a insalate, zuppe, secondi piatti, contribuisce alla ritenzione idrica nel corpo. Non appena smettiamo di farlo, tutto il liquido è sparito. E questo è circa 0, 3 -0, 5 kg del nostro peso. Per ribadire, queste perdite, ancora una volta, non hanno nulla a che fare con l'eliminazione del grasso.

Si scopre che tutti i tentativi di scoprire quanti chilogrammi puoi perdere in una settimana e come perdere peso il più possibile durante questo periodo sono destinati al fallimento, perché non esiste un'opzione ideale e il peso andrà estremamente lentamente? Il nocciolo della questione è che è sciocco aspettarsi un risultato incredibile durante questo periodo. Infatti, nei primi sette giorni, il corpo si libera solo del liquido in eccesso. Affinché l'effetto sia stabile, è necessario passare a una corretta alimentazione e monitorare l'apporto calorico, altrimenti ne guadagneremo solo.

E il sale: c'è o no? Si consiglia di ridurne il consumo, ma di non eliminarlo del tutto.

Quindi, riassumiamo. Si possono buttare circa 1000 g a causa del glicogeno associato all'acqua che ha lasciato il corpo, altri 2000 sono rifiuti, circa 0, 5 kg scompariranno se smettiamo di salare troppo i piatti sulla tavola. Totale: circa 4 kg. Di nuovo, questo non è grasso.

Quanti chilogrammi puoi perdere peso in una settimana: un po 'sul consumo di energia

Ecco un altro esempio: abbiamo deciso di perdere peso, morire di fame e creare un deficit energetico del 100%. Di conseguenza, il nostro corpo si è trovato in una trappola: la ricarica dall'esterno non arriva più ed è necessario spendere energia. Solo dove trovarli?

quale energia viene spesa nel corpo

Cerchiamo di capire in cosa consistono i nostri costi energetici:

  • Metabolismo.Cioè, per mantenere la vita in uno stato calmo, senza un'azione attiva. Ad esempio, quando ci rilassiamo sul divano.
  • Per digerire il cibo. Tutto ciò che entra nel nostro stomaco in un giorno deve essere digerito e assimilato. E questo richiede anche forza: il loro corpo prende da quelle calorie che riceve quotidianamente.
  • Per l'attività fisica. Ciò include non solo le lezioni in palestra, ma anche le passeggiate, la pulizia della casa - qualsiasi movimento.

Immagina che la massima perdita di peso in una settimana durante la perdita di peso sia tutto il grasso che il nostro corpo brucerà in un deficit energetico. I costi dipendono non solo dal fatto che abbiamo mangiato o meno, ma anche dal sesso, dall'età e dalla cifra originale sulla bilancia.

Ad esempio, una donna che pesa circa 60 kg, che vuole perdere 5 kg a settimana, perderà 172 g al giorno e fino a 1 kg a settimana, se rifiuta completamente di mangiare. In questo caso, la perdita sarà "metà e metà": 50% di muscoli e 50% di grasso.

Perché sta accadendo? Il corpo, con le buone o con le cattive, cerca di preservare l'accumulo e nascosto nei bidoni e si sbarazza di ciò che richiede più energia - dopotutto, non c'è ricarica. Questo è il motivo per cui inizia a sprecare massa muscolare per garantire il normale funzionamento degli organi interni: cuore, polmoni, cervello, ecc.

La risposta alla domanda su quanti chilogrammi puoi perdere in una settimana morendo di fame non è tanto. Perderai la maggior parte dello strato muscolare e questo è irto di invecchiamento prematuro del corpo e diminuzione del tasso metabolico. Sì, in totale possiamo sbarazzarci di 5 kg in una settimana, ma sarà acqua con un basso contenuto di grassi. Le persone grasse hanno molti liquidi nel corpo e possono perdere di più, ad esempio circa 7 kg, limitandosi. Ma l'effetto del digiuno non vale la pena privarsi del cibo: non può essere stabile e il rifiuto costante non fa bene a noi.

Non dimenticare che dopo ogni rigorosa restrizione c'è un guasto - il periodo "Sono stanco di tutto, ho fame", che riporta agli indicatori iniziali. Quindi preparati mentalmente in anticipo al fatto che non sarai in grado di perdere peso il più possibile in una settimana. E perdere peso gradualmente, aderire a una corretta alimentazione e calcolare il contenuto calorico di ogni porzione, è facile e semplice.

Quanto possiamo perdere in 7 giorni

Totale - da 2 a 5 kg, di cui la metà è acqua e rifiuti e solo circa 1 kg è grasso. Vi ricordiamo che l'eliminazione intensiva di tutto l'eccesso inizia solo nella seconda o terza settimana, quando lo strato superficiale di tutte le "riserve" accumulate scompare e dietro di esso scompare ciò che si è accumulato nei lunghi anni di eccesso di cibo.

Qual è il tasso di perdita di peso a settimana quando si perde peso - 1 kg o 5? È diverso per tutti. L'indicatore ottimale viene calcolato tenendo conto dell'età, del sesso, delle caratteristiche del corpo, dei processi metabolici, dei problemi di salute esistenti, del peso. E non puoi cercare di perdere di più sfinendoti con gli scioperi della fame - in questo modo creerai solo nuovi problemi, mentre quelli vecchi non andranno da nessuna parte.

A quale estrema perdita di peso può portare

a cosa portano le diete estreme

Il risultato di metodi radicali per scaricare tutto e diventa immediatamente un deterioramento del benessere, esacerbazione di vecchie malattie e l'emergere di nuove:

  • disturbi intestinali funzionali (costipazione, diarrea);
  • la comparsa di acne;
  • pelle cadente;
  • rallentando il metabolismo;
  • debolezza;
  • fatica;
  • gastrite, ulcere e altre malattie dell'apparato digerente;
  • disturbi del fegato e dei reni;
  • diminuzione dell'attività cerebrale.

E questo non è un elenco completo. Prenditi cura della tua salute: dimagrisci correttamente, non rapidamente.

È possibile perdere peso in 1 settimana e come ottenere un effetto stabile

Quindi, abbiamo scoperto che puoi perdere peso in 7 giorni, tuttavia, il grasso nei chili rimasti sarà solo del 13-16% circa. Questo risultato non è perfetto. Inoltre, un forte calo è possibile solo con il digiuno o gravi restrizioni. Si scopre che stai deliberatamente torturando il tuo corpo per liberarlo dal fluido, dalla massa muscolare e solo in ultima analisi da quelle riserve che possono e devono essere "bruciate".

La nostra opzione per coloro che vogliono conoscere il tasso di perdita di peso a settimana mentre si dimagrisce: un approccio razionale basato sul mantenimento della salute, il controllo delle calorie giornaliere e un'alimentazione sana. È semplice, piacevole (a differenza di molte diete) e, cosa più importante, fa bene alla salute e alla forma.

Non dimenticare che il tuo compito è consolidare il risultato per molti anni. La fretta non darà questo - aggraverà solo la situazione e darà false speranze. Il tasso di perdita di peso a settimana può ammontare a diverse centinaia di grammi, ma questo è solo l'inizio del percorso giusto che ti porterà a una figura snella.

I nostri esperti ti diranno come perdere peso correttamente - senza sperimentare il tuo corpo con giorni di fame e digiuno, ma facendolo funzionare in nuove condizioni - senza mangiare troppo ed energizzarti con prodotti dannosi. Perdere peso in eccesso non è un motivo per rinunciare ai tuoi cibi preferiti e allo stress quotidiano. Vieni da noi e guarda di persona.